INFORMATIVA COOKIE

Ti informiamo che questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più vai nell'area documenti 

BASTA UN CLICK

 


PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE
LEGGERE ATTENTAMENTE I
FASCICOLI INFORMATIVI
PRESENTI IN AGENZIA


 

Circolare senza assicurazione

Circolare senza assicurazione: cosa succede ai trasgressori

Circolare senza assicurazione: cosa succede ai trasgressori

Lo dicono le statistiche: aumentano in maniera esponenziale gli italiani che non rinnovano l'RC auto a causa degli alti costi. Il comportamento, crisi o no, è illegale dal momento che, l'assicurazione di base, è obbligatoria se l'auto vuole circolare su strada.

In pochi sanno però cosa succede se un automobilista circola senza assicurazione e viene fermato dalla polizia stradale o, peggio, si rende protagonista di un incidente. In questo caso le ipotesi sono due. Se l'assicurazione auto non è esibita dall'automobilista che però dimostra di averla rinnovata e dimostra altresì che la stessa non era scaduta da più di 15 giorni, pur non avendo ancora il tagliando in suo possesso, la compagnia può evitare di rimborsare il danno, e l'automobilista risulta ancora sotto copertura assicurativa, quindi non rischia nulla dal punto di vista della multa ex articolo 1.901 del codice civile.

Peggio è se se succede qualcosa dopo la scadenza dei 15 giorni. Se l'auto viene scoperta, nel corso di un controllo, priva di assicurazione o con l'assicurazione scaduta, a partire dal sedicesimo giorno l'automobilista incorre nella comminazione di una multa variabile da 900 a 2.000 euro, più sequestro del veicolo. L'auto potrà essere recuperata successivamente (in cambio del pagamento delle eventuali spese) sempre che si riescano a dimostrare, al giudice di pace, i validi motivi che hanno portato l'automobilista a non pagare l'assicurazione.

Se invece l'automobilista si rende protagonista di un incidente e non è coperto dall'assicurazione, deve pagare i danni comunque di tasca propria. Se non fosse intenzionato a farlo, la vittima potrà rivolgersi al Fondo vittime della strada il quale risarcisce il danno (anche se poi il Fondo si rifà per vie legali su chi ha provocato l'incidente).

Data e Orario

Lunedì, 22 Luglio 2024
02:41:29

cerca


199982
Your IP: 44.200.140.218
Server Time: 22-07-2024 00:41:29